Frame-5.jpg

Honda Jazz 4ª serie '20-> 1.5 Hev eCVT Executive

Vernice metallizzata, 10 Airbag (Frontali, Laterali, Laterali a tendina), Alzacristalli ant. e post. (salita e discesa automatica), Antenna a pinna di squalo, Brake Assist, Dispositivo di chiamata d'emergenza eCall, Doppio adattatore USB, Doppio ingresso USB posteriore solo per ricarica, Eco Assist, Emblema e: HEV, Fari abbaglianti automatici HSS, Fissaggi Isofix, Freno a mano elettrico, Funzione chiusura finestrini e specchietti da radiocomando, Funzione specchietto di retromarcia

Top 10 delle ibride "full"

Consumi

Il sistema ibrido della Honda Jazz Hybrid è valido anche a velocità sostenuta, dunque in autostrada si può contare su una ripresa robusta, su una soddisfacente riserva di potenza (la “punta” massima è di 175 km/h effettivi) e su consumi ragionevoli (14,5 km/l rilevati).

Oltre ogni aspettativa

Interni

Interni minimal ma ben rifiniti dalle plastiche solide, ottima  disposizione dei due schermi, la giusta posizione del volante e l’utilizzo di materiali soft touch in tessuto sulla parte alta della plancia riescono a restituire una buona sensazione generale; anche la selleria è di buona fattura e, soprattutto, completamente impermeabile.

Inconfondibile Comodità

Magic Seats

La capacità di ribaltarsi al contrario agendo sulla leva sotto la seduta: in questo modo si alza il sedile e la seconda fila diventa un  secondo bagagliaio con la panca che si posiziona verticalmente: qui possono starci trolley, buste della spesa e altro ancora, a patto ovviamente di viaggiare in due.

Valutazione EURONCAP e GREEN NCAP

Sicurezza

Giunta alla sua quarta generazione, e testata qui con il motore ibrido a benzina da 1,5 litri, la Jazz colpisce per le buone prestazioni in tutte e tre le aree della valutazione di Green NCAP. In particolare, la tecnologia ibrida aiuta l'auto a raggiungere un indice di efficienza energetica di 7/10. Le emissioni inquinanti sono ben controllate in tutti i test ei risultati dei test su strada sono particolarmente impressionanti. Il GPF impedisce che le emissioni di particolato diventino eccessive. Le emissioni di gas serra, in particolare quelle dei potentissimi CH 4 e N 2 O, sono molto basse. Tutto sommato, il Jazz merita pienamente la sua valutazione di 3 stelle e mezzo.