Nuova Honda CR-V, la sesta generazione debutta negli USA


L'Honda CR-V cambia volto per il 2022. Completamente nuova, si avvicina nello stile ai modelli più recenti della Casa, accoglie in gamma motori ibridi e tanto spazio in più a bordo.

Per il momento è stata presentata negli Stati Uniti, ma a luglio 2023 arriverà anche in Europa con adeguamenti di stile, dotazioni e motorizzazioni che non sono state ancora ufficializzate. Di certo c'è che da noi la nuova CR-V sarà solamente full hybrid e ibrida plug-in.


Design più filante

A primo impatto il cambiamento più rilevante di questa nuova generazione di Honda CR-V è il design esterno, decisamente più filante dell'attuale e quindi più aerodinamico. Partendo dal frontale, i fari full-LED ora riprendono il design dei modelli globali di Honda per uniformarsi al nuovo family feeling. La mascherina anteriore è più imponente, dalle forme squadrate e per alcune versioni di colore nero lucido, con inglobato al centro il logo della H giapponese. Dietro naturalmente ci sono i sensori per i sistemi di assistenza alla guida di Livello 2.

Spostandosi sul profilo, a spiccare è sicuramente la nuova forma dei finestrini che dona un aspetto molto imponente al grande SUV giapponese, qualcosa che si può ritrovare anche nel posteriore grazie ai fari a LED a sviluppo sia orizzontale che verticale, quasi a voler imitare alcune auto prodotte in Svezia. Restando sul posteriore poi, sicuramente una bella sorpresa è rappresentata dagli scarichi, ancora veri.



Interno spazioso

Grandi novità anche nell'interno dove, al posto della plancia con infotainment integrato della precedente generazione, ora trova posto un nuovo cruscotto sviluppato orizzontalmente e molto vicino nel design a quello della appena rinnovata Civic.


Al centro campeggia il nuovo sistema di infotainment della Casa da 9 pollici, dotato di Apple Carplay e Android Auto e abbinato a un virtual cockpit dalle dimensioni maggiorate.

Come da tradizione per ogni generazione di CR-V, lo spazio per i passeggeri (fino a 7) sia anteriori che posteriori non manca, con tanti vani per riporre oggetti e un adeguato volume per le gambe. Un aspetto questo reso possibile gr


azie all'allungamento dell'auto che per quanto riguarda il passo si è attestato intorno a 4 cm e per quanto riguarda la lunghezza complessiva a circa 7 cm.

Un aumento di dimensioni che ha portato all'interno un aumento del volume di carico posteriore, che in configurazione a 5 posti può ora raggiungere un volume di 750 litri.




Ibrida per l'Europa

In America le motorizzazioni disponibili sono il 1.5 turbo benzina con 193 CV e il full hybrid 2.0 da 204 CV. La prima ad arrivare da noi, a luglio 2023, sarà invece la nuova Honda CR-V e:PHEV, la versione ibrida plug-in.



A ottobre 2023 il Vecchio Continente vedrà invece il debutto della motorizzazione full hybrid e:HEV con potenza vicina a quella della versione americana. Per avere maggiori dettagli sulle caratteristiche e le specifiche tecniche europee occorrerà attendere almeno fino a inizio 2023.




3 visualizzazioni0 commenti